II3GRD

venerdì 11 marzo 2016

ITU Resolution 647 (WRC-07) , Frequenze radio per le emergenze in Italia ( Carta di Fabriano)

    L' ITU  , Unione Internazionale delle Telecomunicazioni in seno alla World Radio Conferenze  del 2007 ha stabilito con la risoluzione 647 le linee guida per la definizione delle frequenze in caso di disastri ed operazioni di soccorso.


Unità Mobile di Radioacomunicazione PC Veneto
    I paesi che hanno recepito tale risoluzione hanno fornito le bande e frequenze da utilizzare in caso di disastri ed emergenze per le comunicazioni di soccorso , tra queste l'Italia che ha ufficializzato le frequenze VHF/UHF scaturite dal Protocollo di Intesa tra Ministero dello Sviluppo Economico - 
settore Radiocumunicazione e il Dipartimento di Protezione Civile siglato tra Ministero , Dipartimento e Regioni/Provincie Autonome italiane a Fabriano nel 2003, da cui ne prende il nome.
    Il protocollo viene rinnovato tra le parti ogni cinque anni .

    La Rete Radio Simiregionale di Protezione Civile utilizza copie di frequenze VHF , gestite dalla varie amministrazioni a livello di Regione o Provincia Autonoma , che vengono usate al livello di coordinamento tra i funzionari di Protezione Civile ( Regionali o Provinciali) ed i coordinamenti dei gruppi di volontari che operano sul territorio.

    Va perciò chiarito che non sono frequenze ad uso dei gruppi ed associazioni di volontari , ma solo a livello istituzionale.
     Il protocollo assegna anche delle frequenze VHF/UHF ad uso del personale del Dipartimento di Protezione Civile.

( nelle foto l'Unità Mobile di radiocomunicazione della Protezione Civile della Regione Veneto che ha in dotazione anche apparati e ponte mobile per le frequenze della rate semiregionale)

L'interno della Sala radio Mobile dell PC Regione Veneto











Nessun commento:

Posta un commento

I commenti ai post sono diretti per gli aderenti al gruppo , per gli altri ospiti inviate il vostro commento via mail ( grupporadiodispersi@gmail.com) con il vostro cognome e nome , sarà nostra cura inserire il vostro contributo nel post.

Non verranno presi in considerazione commenti anonimi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.